Skip to main content
Crocchette di merluzzo in pastella con alga Wakame

Crocchette di merluzzo in pastella con alga Wakame

Gustando le Crocchette di merluzzo in pastella con alga Wakame sarete stupiti da come i sapori delle alghe possano arricchire quelli della nostra cucina. Infatti la maggiorparte delle persone pensano che mangiare le alghe significhi mangiare delle insalate verdi con l’alga. Ma non e’ assolutamente cosi’.

Utilizzate delle aghe Wakame essiccate, mettetele a bagno in acqua dolce qualche minuto prima di utilizzarle nel vostro preparato. Quando saranno umide e lavorabili, sminuzzatele con le forbici in pezzettini molto piccoli.

Prendete dei filetti di merluzzo e tagliateli in dadini d circa 2 cm di lato.

Aggiungete l’ alga Wakame

Poi preparate la pastella per la frittura, e quando la pastella sara’ quasi fatta aggiungete le alghe che avete sminuzzato. Gettate i pezzettini di merluzzo nella pastella e rimescolate  bene, con le mani possibilmente.

Nel frattempo avrete messo a scaldare l’olio di oliva in una padella… quando comincera’ a sfrigolare mettete i pezzi di merluzzo in pastella a friggere.

Una volta dorati, scolate su carta di giornale.

Il miglior giornale per scolare il pesce e’ sicuramente Il Foglio,  non abbiate paura di aquistarne una copia per il bene della vostra frittura.

Beneficerete in questo modo del sapore della classica frittura di merluzzo e in piu’ dei sapori e degli apporti nutritivi dell’ alga wakame.

Summary
Recipe Name
Crocchette di merluzzo in pastella con alga Wakame
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
no rating Based on 0 Review(s)